Corse Net Infos - Pure player corse

Azzione diverse per sensibilizà à a lingua corsa


Rédigé par Maria-Serena Volpei-Aliotti le Mercredi 20 Mars 2019 à 12:07

Indè u quadru di a manifestazione urganisata sabbatu u 23 di marzu da u Culettivu Parlemu Corsu, i 3 sindicati studientini, l'associ di studii corsi è i militanti fora di strutture anu dicisu di sensibilizà a giuventù à quella tematica.
Mentre a cunferenza di stampa di issu marti u 19 di marzu, anu annunciatu parechje azzione da vene. A prima, un'addunita davant'à a sottu-prifettura di Corti, stu marcuri u 20 6 ore, per fà valè e rivendicazione cuncernendu a lingua corsa.




 

Eccu quì u scrittu di a cunfarenza:

 

U19 di Marzu, a Cunsulta di a Ghjuventù Corsa, a Ghjuventù indipendentista è a Ghjuventù Paolina, l’associu studii corsi è ancu tutti i ghjovani in lotta s’adduniscenu pà chjamà à a mubilisazione.

 

U custattu hè quessu, malgratu e mane tese versu Parigi, sò poche l’evuluzione nant’à u prublema Corsu, u statu francese mantene à so pulitica di pettu à u Populu Corsu. Una pulitica di repressione, di negazione di a nostra lingua è in fine di ricusu d’un statutu ufficiale, fendu di a lingua francese a lingua di u pane è di a nostra lingua quella pè u cane. À traversu e lingue, a ghjente participèghja, micca solu à a so storia, à e so tradizione, o à a so memoria, ma dinò à custruì u so avvene.

 

A nova riforma di i licei hà da pruvucà una cuncurrenza trà e materie è più precisamente e lingue. « Lingua, litteratura, civilisazione Corsa », eccu a specialità Corsa creata, chì raprisenta 16% di a nota finale. Ma u retturatu ùn s'assicureghja micca chì issa specialità sia prevista in tutte i licei di l'Isula, è ogni licei deve mentene un minimu di 24 sculari per scola. 

U secondu prublema di sta nova riforma hè a calata di u cuefficiente di u corsu in uzzione à 0,6, a scelta sarà prestu fatta pà un studiente chì s’indiziarà versu una lingua anziana di cuefficiente 3.

 

A ghjuventù s’hè addunita daret’à sta causa è prova a urganizassi pà mubilizassi è fà sente à so voce, mughjà à so scuntintezza di pettu à tamantu disprezzu ch’ellu cunnosce u nostru populu. I mezi pà a salvezza di a lingua sò pochi, senza avè a pussibilità d'aduprà un sistema bislinguu in a sucietà corsa, a scola ferma l'ultimu locu induve u corsu pò esse cunsideratu cume una disciplina essenziale, cume u francese. U sistema di bislinguismu deve esse messu in piazza sinu à a fina di u liceu ; u corsu ùn deveria avè un statutu uzziunale, ma quellu d’ubligatoriu. U cuefficiente di u corsu à u bascigliè ferma un valore relativu attribuitu à una prova ma deve esse un mutivu essenziale à a scelta di u corsu pà ogni studienti chì vole accresce à so nota. A lingua corsa ùn hè una lingua straniera, deve esse una disciplina fundamentale per custruì una nova sucietà Corsa muderna, appaciatta, incaricata di a salvezza di a so lingua è a scola face parte di unu di i mezi chì puderia dà à a ghjuventù e chjave per ammaestrà u so avvene. 

 

Hè per què chì oghje vulemu :

- Assicurà una cuntinuità di e filiere bislingue da a scola materna à a terminale, par chì u pianu di generalizazione di u bislinguìsimu prugrammatu divintesse una realità.

- Generalizà e 3 ore d’insignamentu di u corsu à tutte e scole di u secundariu (da a sièsima à a terminale).

- Dà un cuefficientu di pesu à a lingua corsa à u basciliè

- Mentene l’ufferta di u corsu è a pussibilità di passallu à u bascigliè, in l’Accademii altre chè a Corsica (in Nizza, in Marseglia...) malgradu a reforma di u bascigliè

- Intigrà ‘ssi 3 ore in u zòcculu cumunu previstu in a reforma di i licei

- Urganizà ind’e e scole primarie, una furmazione à a lingua corsa pà tutte e persunale, in più di l’insignante.

- Furmà i prufissori di l’altri discipline chè u corsu à a lingua corsa, urganizendu una furmazione drentu à i stabilimenti.

- Stimà e cunniscenze acquistate da i prufissori di l’altre discipline par vìa d’una abilitazione in dui anni (un annu di teurìa è un annu di pràtica).

- Rinfurzà e sperimentazione immirsive di u primariu in privisione di a so generalizazione.

Sabbatu u 23 di marzu briuneremu tutti inseme pà uttene in l’educazione un bilinguismu tutale pà a lingua corsa. 

 

Saremu adduniti dumane sera, Marcuri u 20 di Marzu davantu à a sotta prefettura à 7ore è mezu, v’aspittemu numarosi.

 

« Evviva a ghjuventù, evviva u populu Corsu, evviva a lingua corsa. »

 

« Cume i baschi di i Pyrénées cum’è i Provensali di u Mistrale, è cum’è i Britoni, à noi corsi di mette si à u travagliu ... Insegnata da l’affezzione di mamme ch’ùn cunniscianu ne grammatica, ne

dizziunariu, sta lingua deve ritruvà una piazza d’onore ind’e e nostre scole, è ind’e i nostri libri.. Lascemu u talianu à i Taliani, u francese à i Francesi è mantenemu à nostra lingua. »





Dans la même rubrique :
< >

Jeudi 22 Août 2019 - 13:06 Orages : la Corse en vigilance jaune

A la une | L'actu régionale | Faits divers | Société | Justice | Economie















Newsletter




Galerie
Cadets de la Sécurité civile
Cadets de la Sécurité civile
I Piulelli
I Piulelli
Girandella di a lingua in Cervioni
Girandella di a lingua in Cervioni
Cambridge-air-Corsica
Cambridge-air-Corsica
Tournoi Fortune Lebras
Tournoi Fortune Lebras
Sainte Restitude
FC Balagne
U Soffiu di Balagna
Festa di U Veranu
Jeux des Iles
Sainte Restitude