Corse Net Infos - Pure player corse

U successu di a Festa di a Lingua in Calvi : una raprisentazione supplementaria


Rédigé par Maria-Serena Volpei-Aliotti le Jeudi 18 Octobre 2018 à 10:46 | Modifié le Jeudi 18 Octobre 2018 - 11:34


Mentre 3 ghjorni u Svegliu Calvese hà urganizatu " A Festa di a Lingua. Per via à u so successu, A Festa di a Lingua si stende fin'à sta sera, cù una prisentazione di "A Dumanda", à 7ore di sera à a Pulveria.


In citadella, in carrughju, o à a Pulveria, y bellu prugramma s'hè tesu in l'alta cità calvese.
Sta festa di a lingua vene in cuntinuazione di quella chì s'avvene à u mese di ghjunghju. Di fatti avemu a pussibilità, secondu i prugetti, di stendela sin'à a fine d'ottobre cù l'accordu di l'Uffiziu di a Lingua. Per noi era difficiule d'urganizalla in principiu chì era in fine d'annata sculara.  Dunque, avemu decisu di falla d'ottobre è annant'à 4 ghjorni" spieche Dumè Bianconi di u Svegliu Calvese.
Un prugramma riccu chì hà rigalatu à u so pubblicu, mumenti linguistichi di prima trinca. 


"A Dumanda" di Tchekhov, hè stata ghjucata per u cullegiu. Aviamu fattu a tradizione in 2015 cù u traduttore André Markowicz. Cun'ellu, avemu fattu a traduzzione da u Russiu à u Corsu. 
Sta prisintazione à i zitelli era per dilli chì u corsu pò framette a litteratura universale".  
U vennari, hè statu dinò prisentatu u filmu "A Pelle du l'Alivu", di Laurent Billard. U sabbatu, ghjè u gruppu " A Filetta" chì hà offertu u so travagliu annant'à u sò rapertoriu musicale è i sò testi à u pubblicu. Canti suciali, razzismu è canti culturali. Per circà à capisce s'ellu c'era in corsu, canzone à testi è ciò chì vole dì oghje canzone angasgiate. A dumenica, u caffè teatru di a fine di e vindemmie, d'Orlando Forioso, cù a participazione di vinaghjoli di Balagna". 

 

St'evenimentu hà scontru un bellu successu. Un pubblica prisentu è cunquistu, cù una lingua chì hè un bellu arnese di spartera suciale. 
" Ci hè statu u mondu. Assai mondu. Mà u dannu ghjè chì ci era di più frequentazione di quelli chì ùn praticheghjenu micca a lingua chì l'altri. Ghjè un piccatu. Ùn basta micca à mughjà " Evviva a lingua", cum'è dop'à l'affaru " sò quì" in piaghja urientale. Ci vole à praticalla di più".





Livres | Musique | Evènements | Lingua corsa | Cuisine